Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Piano Regionale di Prevenzione Veterinaria  

Il Divet ha svolto un'attività di ricerca finalizzata alla stesura del Piano Regionale di Prevenzione Veterinaria 2012-2014 (Regione Lombardia), pubblicato nel dicembre 2011. Coordinatore del gruppo di ricerca, il prof. Luigi Bonizzi.

 copertina piano

Al fine di rispondere alle richieste dell'Unione Europea in termini di standard e procedure operative per i controlli ufficiali, sono stati sviluppati vari aspetti riguardanti la sanità pubblica, tra cui metodi innovativi di caratterizzazione del rischio. I modelli di analisi messi a punto consentono di prendere in considerazione problematiche riguardanti la salute umana e animale, individuando le priorità e le possibili criticità. Alcune parti del progetto hanno visto la collaborazione del personale dell'Izsler e del personale dell'UO veterinaria della Regione Lombardia.

Il Piano Regionale di Prevenzione Veterinaria 2012-2014 è scaricabile cliccando sulla copertina del Piano qui sopra, oppure in alto nella colonna a destra.

 

ScoreCard in sanità animale

(referente prof. Alfonso Zecconi)

Nell’ambito del PRPV è stato sviluppato un modello per la graduazione del rischio e l’identificazione delle priorità relative alle malattie di maggiore interesse per la sanità pubblica veterinaria. Tale modello è ispirato alla metodica messa a punto all’interno del progetto europeo Discontools, ampiamente rivisto in funzione delle necessità della Regione ponendo l’accento sulla salvaguardia della salute e sulla sicurezza alimentare.
La Scorecard si compone di una serie di domande principali, a loro volta costituite da una serie di domande più semplici. A ciascuna domanda semplice viene attribuito un punteggio da 1 a 5: al valore 1 corrisponde la migliore aderenza al criterio descritto, mentre al 5 corrisponde il livello di maggiore problematicità. Il punteggio viene assegnato seguendo una guida appositamente ideata e compilando una scheda relativa a tutti gli aspetti trattati per ogni singola malattia.
Il modello Scorecard (esempio compilato per mastite da S. aureus), la guida interpretativa e la scheda da compilare sono scaricabili cliccando qui sotto sulle relative immagini oppure in alto nella colonna a destra.

scheda mastite

Modello ScoreCard (esempio compilato per mastite da S. aureus)

 

guida interpretativa

Guida interpretativa

 

 scheda malattia

Scheda malattia (vuota) da compilare

Torna ad inizio pagina