Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

TECNOLOGIA E PATOLOGIA DELLE SPECIE AVICOLE, DEL CONIGLIO E DELLA SELVAGGINA  

galline

TECNOLOGIA E PATOLOGIA DELLE SPECIE AVICOLE, DEL CONIGLIO E DELLA SELVAGGINA

Direttore: Prof. Paolo Lanfranchi (facente funzione Dr. Guido Grilli)

La scuola, aperta dal 1993 ai laureati in Medicina Veterinaria in possesso di diploma di abilitazione professionale, ha durata triennale e viene attivata al termine di ogni ciclo.
Obiettivo della Scuola è formare specialisti nel settore professionale della sanità e della produzione delle specie avicole, del coniglio e della selvaggina.
Le lezioni frontali, impartite presso la facoltà un giorno alla settimana, sono integrate con altrettante ore di esercitazioni pratiche in sala autoptica e con sopralluoghi presso allevamenti.
Lo studente, sotto la guida di un tutor esterno e del direttore della scuola, è tenuto a presentare ogni anno i risultati di ricerche personali, documentati da una tesina, che viene valutata come esame di profitto annuale.
Il percorso formativo prevede:

I anno: biologia delle specie  avicole e dei lagomorfi; criteri di gestione igienica degli allevamenti.
II anno: malattie parassitarie.
III anno: malattie batteriche e virali emergenti; qualità delle produzioni.

Ciclo triennale attivato con l'a.a. 2017-2018

 

Torna ad inizio pagina