Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Igiene e tecnologia del latte e derivati  

La Scuola di Specializzazione in Igiene e Tecnologia  del latte e derivati vuole fornire le informazioni tecniche e scientifiche  aggiornate sull'intera filiera latte, dalla produzione primaria fino al consumatore. La Scuola si propone di fornire agli Specializzandi una preparazione che permetta di affrontare in modo olistico le problematiche scientifiche, tecniche, pratiche e legali proprie della filiera del latte alla luce delle realtà produttiva del nostro Paese e delle dinamiche di un mercato globalizzato.

Obiettivi specifici della Scuola, in accordo con quanto riportato nel Decreto Ministeriale 27 gennaio 2006, sono quelli di avere un’offerta formativa tale da permettere agli Specialisti di contribuire a migliorare l’efficienza produttiva degli allevamenti, garantire la salubrità e la qualità della produzione primaria, migliorare efficienza e qualità dei prodotti  lattiero-caseari  nel rispetto della tradizione casearia patrimonio della nostra industria lattiero-casearia , garantendo nel contempo qualità e salubrità del prodotto e, quindi, la salute del consumatore.

Sono quindi parte del percorso formativo della Scuola alcune tematiche fondamentali quali: chimica e tecnologia di latte e derivati, sanità della mammella, immunologia, epidemiologia, zoonosi, sanità pubblica, rischio igienico-sanitario, conduzione igienica degli allevamenti zootecnici, benessere animale, farmacosorveglianza, e normativa di settore.

Infine, la Scuola si propone di essere una fonte autorevole di formazione e informazione sulle tematiche proprie della filiera latte nella sua globalità.

La Scuola di Specializzazione in Igiene e Tecnologia latte e derivati è articolata in 3 anni di corso. Ai fini dell’acquisizione del titolo di specialista in Igiene e tecnologia del latte e derivati, lo specializzando deve acquisire 180 CFU ripartiti nei 3 anni di corso. Alla Scuola si accede per concorso pubblico al quale possono partecipare i laureati in Medicina Veterinaria, in possesso del diploma di abilitazione professionale.

Per ulteriori informazioni sulla Scuola potere consultare la pagina dedicata nel portale di UNIMI

 

 

 

Torna ad inizio pagina