Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Opportunità di tirocinio per studenti o laureati  

In questa pagina sono elencate in ordine cronologico, dalla più recente, le disponibilità relative ai TIROCINI. Per informazioni sulle TESI, consultare la pagina relativa.

 

Tirocinio formativo in Microbiologia (diagnostica e alimenti)

Il gruppo di ricerca che si occupa di Microbiologia e Sicurezza Alimentare propone, a studenti e laureati in Medicina Veterinaria o altra laurea magistrale di ambito scientifico, percorsi formativi negli ambiti della diagnostica microbiologica o della sicurezza alimentare.

Per maggiori informazioni contattare la docente dott.ssa Pieranna Martino (piera.martino@unimi.it).

Tirocinio per gli studenti di Medicina Veterinaria presso l'Ambulatorio comportamentale

E’ possibile per gli studenti di Medicina Veterinaria effettuare un periodo di tirocinio presso l’Ambulatorio comportamentale e presso il Canile Sanitario. Il requisito per essere ammessi al tirocinio è quello di aver completato tutti i gli esami del 3° anno. È necessaria una pre-iscrizione presso la sezione di Zootecnica da uno a tre mesi prima del periodo scelto per il tirocinio (metà ottobre-inizio marzo).

Per informazioni rivolgersi a consultorio.animale@unimi.it

Laureati frequentatori presso l'Ambulatorio comportamentale

I laureati in Medicina Veterinaria hanno la possibilità di assistere alle visite comportamentali presso l’Ambulatorio Comportamentale, previo contatto con il responsabile (Dott.ssa Palestrini). Per poter assistere alle visite presso la Facoltà di Medicina Veterinaria è necessario prendere accordi con il Dipartimento che si intende frequentare, in questo caso Dipartimento di Scienze veterinarie e Sanità pubblica (DIVET).

Tirocinio in Benessere delle specie avicole e biodiversità

Il gruppo di ricerca DIVET-Area Zootecnica che si occupa di benessere animale e produzioni sostenibili offre la possibilità - anche a laureandi triennali - di un tirocinio presso un allevamento avicolo, zona Melzo (MI), nell'ambito di un progetto regionale per la valorizzazione di una razza avicola locale.

Per informazioni rivolgersi a: susanna.lolli@unimi.it

Torna ad inizio pagina