Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Clinical Skills Laboratiries (CSLs)  

 

Le competenze cliniche (Clinical Skills) costituiscono parte integrante ed essenziale del bagaglio di un neolaureato in Medicina Veterinaria (direttive EAEVE 2014, RCVS 2014, AVMA 2014, NAVMEC 2011) e i Clinical Skills Laboratories (CSLs), in tal senso, rivestono un ruolo determinante nella formazione dei curricula.
In considerazione di aspetti etici e del sempre più elevato numero di pratiche esercitative il ricorso a modelli su cui esercitarsi, riducendo al minimo il ricorso ad animali, appare assolutamente logico e condivisibile.
Il CSL è per definizione un “student-centred space”, cioè un ambiente concepito in modo che gli studenti possano esercitarsi ad acquisire un elevato numero di competenze (skills) senza essere sottoposti allo stress e ai rischi di una esercitazione su animali.
Utilizzando dei modelli lo studente può tranquillamente compiere degli errori senza doversi preoccupare di causare danno ad un animale, aumentando la propria “confidenza” nell’eseguire una particolare procedura.
Nel CSL,anche grazie alla partecipazione degli studenti delle 150 ore e di personale tecnico dedicato, gli studenti potrannoo esercitarsi anche in piena autonomia in funzione dell’individuale livello di preparazione alle clinical rotations.
Come per ogni pratica, procedura, lavoro, sport, la possibilità di poter ripetere più volte un particolare “gesto tecnico” è condizione fondamentale per aumentare la destrezza e quindi precisione, efficacia e competenza.
Per poter allestire il CSL sono state utilizzate importanti risorse, tempo e fatica di molte persone studenti compresi.
Certamente si poteva fare di più e fare meglio ma è comunque un primo passo di cui credo si debba comunque essere fieri.
Fondamentale per migliorare il nostro CSL sarà il grado di partecipazione del corpo docente ma ancor di più di voi studenti.
Dovete considerare questo spazio come un “vostro” spazio, una “palestra” dove dovrete e potrete mettere alla prova voi stessi sia come abilità e competenze personali ma anche come team.
Critiche, suggerimenti, consigli e pareri di ognuno di voi costituiranno l’impalcatura di ciò che andrà nel prossimo futuro a migliorare il CSL, siate attivi!

Un caro saluto e buon lavoro!

 

Claudia De Secondi (Studentessa collaboratrice)
Laura Mesoraca (Studentessa collaboratrice)
Valeria Pellegrin (Studentessa collaboratrice)

DOVE CI TROVI  

DOVE CI TROVI CSL

Documenti correlati  

Torna ad inizio pagina