Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 
Eventi  

Giornata Mondiale della Rabbia

Il 28 settembre è la giornata mondiale contro la rabbia.

Oggi l'OMS, l'OIE, la FAO, svariate ONG, molte aziende farmaceutiche e diverse associazioni pubbliche e private concentrano i loro sforzi e ricordano al mondo intero che la rabbia è ancora una realtà molto pericolosa che, malgrado sia al 100% prevenibile mediante vaccinazione, causa ancora oggi la morte di un uomo ogni 9-10 minuti.

Ma tutte le associazioni hanno un obiettivo comune molto ambizioso: arrivare a zero casi di rabbia umana trasmessa da cani entro il 2030. E tutti insieme, uniti contro la rabbia, possiamo riuscirci,

Nel video raggiungibile qui (https://youtu.be/BtHunIkEa1c) scoprirete cosa si può realmente fare di concreto e come, anche voi, studenti o veterinari, potrete unirvi alla comunità mondiale per combattere in modo attivo questa terribile zoonosi.

Per ulteriori informazioni: Prof.ssa Paola Dall'Ara (paola.dallara@unimi.it)

28 settembre 2020
Torna ad inizio pagina